Opensuse: yast il tool di configurazione.

Yast acronimo di Yet another setup tool è lo strumento di configurazione che possiamo utilizzare per configurare quasi tutti gli aspetti di opensuse, può essere utilizzato attraverso le librerie ncurses in modalità testo oppure attraverso le qt perciò in modalità grafica.

Tutte le versioni svolgono le stesse funzioni, la  scelta dipende dalle n/s preferenze per poter utilizzare la versione con qt possiamo utilizzare anche il prompt da interfaccia grafica oppure accedere ad una sessione terminal premendo ctrl+alt+Fn dove n è il numero delle sessioni a cui possiamo accedere.

Possiamo pensare a yast come ad un front end per i vari tool di configurazione come ad esempio per la gestione del software, durante un installazione yast esegue dei semplici istruzioni del comando  .rpm,  normalmente durante la configurazione dei vari file yast procede in due modi scrivendo direttamente nei file di configurazione oppure temporaneamente nella directory /etc/sysconfig.

Durante questa fase entra in gioco SuSEconfig, questo tool viene utilizzato per configurare l’ambiente in base alle variabile presente in /etc/sysconfig, i vari file in queste directory sono vengono elaborati da SuSEconfig lanciando la gli script presenti /sbin/conf.d.

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: