Opensuse: installiamo il software.

L’installazione del software sotto linux almeno per me si è sempre rivelato un problema, abituato al comodo installer di windows l’idea di dover installare i programmi dai sorgenti o addirittura dai pacchetti mi ha sempre un pò sconvolto.

Avendo utilizzato la red hat come mio primo linux ero abituato al formato  .rpm almeno in parte, perciò in opensuse l’utilizzo di questa gestione non mi ha sconvolto più di tanto, devo ricordare che il fatto che yast tanto per cambiare propone la gestione del sofware tramite interfaccia grafica con um front end in grado di facilitare l’installazione del software in maniera simil windows.

Yast provvede non solo a installare il software ma anche a aggiornare il sistema operativo e a mantenere la gestione dei repository da cui poter installare il software, perchè in opensuse come in qualsiasi linux sono disponibili repository di software compilati per la distribuzione.

Quello che andrò ad appuntarmi riguarda i principali comandi di rpm, la struttura di un pacchetto rpm e ovviamente l’utilizzo di zypper il tool presente in opensuse per installare/rimuovere software, devo dire che zypper  sebbene nella mia opinione da profano non è ancora all’aaltezza di apt risulta vermente comodo per tutte le interrogazioni dei pacchetti software.

Come è fatto un pachetto rpm prendiamo ad esempio questo

foo1.11.14.i586.rpm

La sintassi è questa nome pacchetto(foo) versione software(1.11.14) architettura del pacchetto(i586 indica sistemi a 32bit) rpm l’estensione del pacchetto, i file principali della configurazione di rpm sono archiviat in questa directory /usr/lib/rpm/rpmc mentre i file relativ al dabatase di rpm sono archiviati in /var/lib/rpm questo database può arrivare ad occupare anche 30 mb specialmente dopo un aggiornamento software.

Vediamo allora le opzioni più usate:

rpm -q foo  interroga il database per verificare se il pacchetto foo è installato.

rpm -i foo instlla il pacchetto foo.

rpm -e disisntalla il pacchetto foo.

rpm -V foo verifica l’installazione del pacchetto foo.

rpm -U foo  aggiorna il pacchetto foo.

rpm -i foo  installa il pacchetto foo.

In opensuse rpm e il software viene gestito con il comando zypper che provvede ad installare il softeware prendendosi la briga di ricercare nei reposistory configurati per il sistema, ecco la lista dei comandi più comuni di zypper

zypper install foo installa il pacchetto il pacchetto foo.

zypper rm foo rimuove il pacchetto foo.

zypper update foo aggiorna il pacchetto foo.

zypper search foo cerca il paccheto foo se installato.

Lavorando ogni giorno con windows devo dire che fatico ancora un pò a capire l’installazione da riga di comando sia zypper o apt che dir si voglia , fortunatamente opensuse con yast mi faciltà notevolmente le cose ed è uno di questi motivi per cui sono passato a questa distro, a parte tutto comunque opensuse utilizza anche One click Install.

One click isntall funziona indipendentemente rispetto alla posizione del sotfware nei repository, il formato del file ovvero YMP contiene informazioni su quale pacchetti scaricare e le sue eventuali dipendenza, una volta scaricato il pacchetto in questo formato viene lanciato yast e il inizia l’installazione del software qualora un repository non fosse presente ci verrà chiesto di aggiungerlo confermando al sistema la sua affidabilità.

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: