Opensuse: Il file system di linux.

Il file system in linux è raffigurabile come un albero il cui ramo principale root (/) è suddiviso in varie sub directory, normalmente nella directory root non sono presenti file ma unicamente le cartelle.

Queste sono le principali sottodirectory di root in un file system linux in opensuse:

  • /bin
  • /boot
  • /datax
  • /dev
  • /etc
  • /home
  • /media
  • /mnt
  • /opt
  • /proc
  • /root
  • /sbin
  • /srv
  • /sys
  • /tmp
  • usr
  • /var
  • /windows

Che cosa rappresentano nel dettaglio ciascuna directory? Eccovi il significato:

bin: questa è la directory dove sono presenti alcuni eseguibili di sistema e le varie shell di linux, programmi utili per lavorare con i file qual cp, rm, mount e anche editor di testo quali vi.

boot: la directory che contiene i file di avvio di grub, il bootloader di default questa directory comprende anche il file del kernel chiamato vmlinux.

/datax: qui sono montate  partizioni o dischi con un filesystem diverso da quello linux ma che non sia quello di windows, le partizioni con windows siano montate nella directory /windows.

/dev: questa directory elenca tutto l’hardware presente sull’elaboratore, perché in ogni sistema linux un dispositivo è rappresentato da un file nella directory dev.

/etc: questa directory contiene i file di configurazione del sistema operativo come ad esempio:

  • /etc/X11/xorg.conf:  file di configurazione di X11.
  • /etc/shadow: file delle password utenti (questo file è cifrato).
  • /etc/sysconfig:  il file di configurazione di sistema, quelli modificati da Suseconfig.
  • /etc/init.d: il file di configurazione del processo init.
  • /etc/fstab: qui vengono archiviati i fileystem montati all’avvio.
  • /etc/cups: file di configurazione di cups.
  • /etc/host:  qui vengono archiviati l’associazioni indirizzo ip = nome computer.
  • /etc/passwd: elenca il file degli utenti senza password.

/home: questa è la directory degli utenti, tutto quello riguardante un utente è in questa cartella è un po’ l’equivalente di documents and settings sotto xp o users sotto vista, l’utente qui può personalizzare le proprie impostazioni ad esempio la bash modificando il file .bashrc.

/lib: questa directory opsita le varie librerie condivise tra i vari applicativi, le  librerie condivise (shared libraries) utilizzate dai programmi presenti in bin o sbin ad esempio.

/media: in questa directory vengono montati le vari periferiche dei dispositivi removibili ad esempio cdrom, usbpen avremmo perciò /media/usbpen per le penne usb e /media/dvd per il dvd.

/opt: cartella utilizzata da vari software, alcune applicazioni scrivono in questa.

/root: questa è la cartella delle utente root la sua home directory, viene creata separatamente rispetto a quelle utenti per permettere l’accesso al sistem anche in caso di mancato avvio del sistema.

/sbin: questa directory contiene gli script di sistema più utilizzati tra questi indichiamo ad esempio yast oppure SuSeconfig

/usr: questa è una directory particolare in accordo con la standard HFS è come se fosse una seconda gerarchia dell’albero di root, in questa cartella troviamo tutte le librerie condivise, i programmi installati, i file dell’interfaccia grafica e la documentazione di un sistema linux inoltre in src se installati vi sono i file del kernel di lnux.

Questi le sotto directory di usr:

  • /usr/X11R6/ : file del system X windows
  • /usr/bin: tutti gli eseguibili dell’applicazioni installate.
  • /usr/lib: le librerie dei programmi.
  • /usr/share/doc: la documentazione.
  • /usr/share/man: le pagine man.
  • /usr/share/src: qui vengono installati I sorgenti del kernel.

/var: in questa directory sono elencati file che possono essere modificati e consultati durante l’utilizzo del sistema operativo contengano sottodirectory molto utili quali /spool e /log.

Queste le sotto directory di var:

  • /var/lib/:
  • var/log: i log file di sistema.
  • /var/run: fiels dei programmi in esecuzione.
  • /var/spool: directory delle code di stampa (stampanti e email).
  • /var/lock/: vi sono i file che proteggono i dispositivi da utilizzi multipli.

/windows: qui vengono montate le partizioni windows.

/proc: questa directory che realmente non contiene file è utilizzata da linux per comunicare informazioni all’utente sui processi, ogni processo alla sua sottodirectory.

/sys: in questa directory fornisce informazioni sui bus hardware e i vari dispositivi, elenca le informazioni nella forma di un albero, così come pro il contenuto della directory è generato al volo.

/mnt: utilizzata per fare il mount temporaneo di alcuni dischi, per fare un mount definitivo di un file system o hard disk partizione che sia dovete editare /etc/fstab da root.

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: