Networking: Il Modello OSI/ISO a sette strati.

Il modello OSI (Open System Interconnect) è stato sviluppato dall’Iso (International Standard Organisation) nel 1984 è rappresenta ancora oggi lo standard che definisce le reti.

Il modello si sviluppa in sette strati che definisco come i singoli componenti: hardware, software protocolli e applicazioni interagiscono fra di loro, di seguito vengono  riportati i sette livelli

7) Livello Applicazione (Application)

6) Livello Presentazione (Presentation)

5)Livello Sessione (Session)

4)Livello Trasporto (Transport)

3)Livello Rete (Networking)

2)Livello Trasporto Dati (Data Link)

1)Livello Fisico (Physical)

Livello Fisico (Physycal): questo livello definisce lo standard riguardante il trasferimento dei segnali elettrici che passano attraverso i cavi, i cavi stessi fanno parte di questa categoria gli  hub e i ripetitori.

Livello Trasporto Dati (Data Link): questo livello  definisce le regole per la raccolta e impacchetta i dati dal cavo in un frame di dati verso un dispositivo di rete, gli esatti componenti dei dati raccolti dipendono dai vari protocolli utilizzati.

Questo livello è anche quello che si occupa del calcolo del crc durante la trasmissione dei pacchetti ed è anche quello che si occupa di come i dati vengono trasmessi attraverso il cavo utilizzando standard ben definiti, un esempio è quello del CSMA/CD  (Carrier sense Multiiple Access / Collision Detection) che rappresenta lo standard in uso sulle reti di tipo ethernet.

Si suddivide in due sottolivelli

  • Logical Link Control (LLC): questo protocollo è responsabile del trasferimento dati e dell’eventuale correzione negli errori di trasmissione.
  • Media Access Control (MAC): questo protocollo è responsabile dell’identificazione dei dispositivi di rete attraverso l’utilizzo di un indirizzo fisico conosciuto come Mac Adress, questo particolare indirizzo viene scritto nella rom di ogni scheda di rete (nic).

Di  questa categoria fanno parte gli switch e i bridge.

Livello Rete (routing). Questo livello si occupa delle funzioni di routing (instradamento) e indirizzamenti di reti per stabilire come i pacchetti debbano raggiungere le varie destinazioni, non solo questo livello identifica anche la rete sulla quale il sistema risiede, di questa categoria fanno parte i routers.

Livello Trasporto (Transportation): questo livello si occupa della frammentazione, dell’avvenuta ricezione e eventuale ritrasmissione dei dati se questa non fosse avvenuti correttamente, si occupa anche di come i

dati vengano trasferiti ovvero con la metodologia giusta per il tipo di applicazione necessaria un esempio di questo livello sono i protocolli TCP/IP e UDP.

Livello Sessione (Session): si occupa di gestire, iniziare, consentire terminare e la connessione tra due computer nota come sessione, si occupa anche dei parametri della connessione quali durata, timing corretto ecc, ecc.

Livello Presentazione (Presentation): si occupa di maneggiare e rendere comprensibili i dati tra i vari sistemi interessati, un esempio di questo livello sono i protocolli di cripta tura e di compressione dati.

Livello Applicazione (Application): si occupa dei programmi di rete che iniziano e terminano la richiesta di utilizzo dati sul computer, questo livello di riferisce ai protocolli quali http, ftp, pop3, smtp, ssh non ai programmi applicativi che utilizzano tali protocolli come internet explorer (htttp) email (pop3, smtp) ecc, ecc.

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: