Networking: Introduzione.

Le reti informatiche sono nate con una specifica intenzione, utilizzare e condividere risorse tra più computer  sia che queste siano applicativi vari oppure l’utilizzo di una stampante collegata nella lan o servizi tipo ftp, server web o terminal ecc, ecc.

Questo principio regola tutte le tipologia di rete che possiamo incontrare indipendentemente dalla piattaforma o sistema utilizzo sia esso un sistema As400 oppure una struttura di dominio con Active directory oppure altri servizi di rete come nfs sotto linux, novell netware o apple .

Il modello client/server e peer to peer.

Indipendentemente dall tipologia di rete che troverete due sono i componenti che non potranno mai mancare ovvero i computer che accedono a risorse di rete (clients) oppure quelle che offrono risorse o servizi (servers).

Possiamo identificare come client un pc o altro computer che utilizzi risorse di rete fornite da un server, tale risorse come detto possono essere indistintamente una risorsa così come un servizio web come un applicativo ecc, ecc.

Possiamo riferirci ai client anche con il termine workstation oppure terminal, anche se questi vengono sostituiti da termine client in quanto più idoneo a definire  tale funzione, definiamo perciò client un dispositivo che utilizza risorse di rete disponibili che possono variare da una stampante condivisa in rete, una directory di file o altri tipi di risorse come applicativi vari e servizi.

Definiamo allora server quei dispositivi che forniscono  risorse di rete disponibili quali stampanti condivise in rete, una directory di file o altri tipi di risorse come applicativi vari e servizi, solitamente questi computer hanno caratteristiche hardware diverse da quelle dei normali computer in virtù della funzione che questi devono erogare anche se in reti di piccole dimensioni possiamo benissimo capitare in un pc che si adopera come server per un determinato servizio.

Oggi giorno le reti di un certo livello appunto seguono il modello client/server, dove il server che fornisce tali servizi ha un sistema operativo tipo server quali windows server 2003/2008 oppure novell netware, varie distro linux commerciali quali redhat o addirittura macosx server ,tali computer come accennato prima dispongo di caratteristiche diverse dai normali pc quali processori di alta fascia,  alimentatori ridondanti, dischi con interfaccia scasi in configurazione raid  al fine di poter erogare i servizi necessari alla rete .

Solitamente su questi server non vedrete mai applicativi dedicati al lato client tipo videogiochi ad esempio, ma troverete software per il backup o ripristino dei servizi di directory o per il deploy dei client o dei vari gestionali/servizi installati, il server non dovrebbe essere utilizzato per l’utilizzo di un programma come postazione di lavoro.

I client normalmente utilizzano i sistemi operativi lato client quali ovviamente windows xp, vista o seven oppure mac osx leopard, novell suse desktop e così via, questi pc sono dedicati all’utilizzi di risorse di rete, le versioni appunto dei sistemi operativi menzionati per i client sono di natura diversa da quelli lato server.

Il modello client server si identifica come una struttura gerarchica dove il server provvede all’autentificazione dei pc nella rete, a fornire risorse e stampanti condivise servizi, autorizzazioni  gestendo centralmente appunto lato server tutte questi aspetti, spiegando meglio il concetto possiamo prendere ad esempio una tipica rete client/server microsoft dove solitamente uno più server di dominio ( domain controller )si occupano delle varie autentificazioni dei computer della rete fornendo accesso a cartelle e stampanti e servizi definendo addirittura quali software rendere disponibili  sul computer client o addirittura gli aggiornamenti del software antivirus e di microsoft stessa.

La centralizzazione di questi servizi da parte di uno o più server , dipende dalle situazioni, permette la gestione di problemi quali l’aggiornamento /sostituzione dei vari client, ogni computer client non sarà altro che un nodo della rete da poter sostituire o da gestire separatamente, cosa che non avviene normalmente su una rete peer to peer.

Sebbene i modello client/server sia per varie ragioni quello più utilizzato questa configurazione non necessariamente si presente in reti dove sia necessario connettere due o tre pc, queste reti note come peer to peer sono utilizzate come ripiego al modello client/server in reti di piccole dimensioni.

Immaginiamo lo scenario di un ufficio di tre o quattro computer che hanno esigenze minime tipo condividere le varie risorse come la stampante o alcune cartelle, in questo scenario ogni pc è indipendente all’altro ovvero perciò la capacità di accesso alle risorse di un pc dovranno essere gestite dal pc stesso il che include che su ogni pc e per ogni pc dovrò indicare le modalità di accesso alla varie risorse, questo procedimento può ovviamente andare bene per coloro che non hanno esigenze particolari e pochi computer, ma diventa insostenibile per coloro che devono scalare tali necessita su più postazioni di lavoro.

Sebbene in una rete peer to peer  non via sia la presenza di un computer server dedicato alla gestione di risorse, questo non esclude quanto detto prima ovvero che vi sarà sempre un client e un server anche se i pc gerarchicamente sono sullo stesso livello, il computer  che fornisce l’acceso ad una stampante condivisa per la stampa dai vari applicativi sarà il server di stampa della rete in quanto gli altri ipotetici client utilizzeranno la risorsa condivisa.

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: