Server Core: caratteristiche.

Windows 2008 server può essere installata in modalità core, in questa versione windows  si presenta senza l’interfaccia grafica presentando all’utente solamente  il prompt dei comandi per l’amministrazione di sistema.

Nella modalità core non è possibile utilizzare tutti i ruoli disponibili nella modalità full di windows 2008 server ed inoltre non vi è la possibilità di upgrade da windows 2003 server, di seguito riporto i ruoli disponibili per windows 2008 core:

  • Active Directory Domain Services (AD DS).
  • Active Directory Lightweight Directory Services (AD LDS)
  • DHCP Server
  • DNS Server
  • File Services (incluso DFSR e FSR)
  • Print Services
  • Streaming Media Services
  • Web Server (IIS)
  • Hyper-V

Server Core presenta vantaggi per quel che riguarda fattori quali

  • Una maggiore sicurezza in quanto privo di explorer e di interfaccia grafica, che lo rende meno vulnerabile agli attacchi
  • Più facilmente utilizzabile in presenza di requisiti hardware minori, può essere utilizzato su server anche più obloseti che abbiano ad esempio un processore con ad un gb e 512 mb di ram.
  • Vien solitamente utilizzato per sedi distaccate con pochi utenti dove solitamente non vi sia del personale tecnico present e che necessitano di collegarsi alla sede principale.

Windows 2008 server core viene abitualmente utilizzato nella nuova funzione presente in questa nuova versione del sistema operativo server ovvero il Read Only Domain Controller (RODC), con questà nuova modalità Microsoft introduce una nuova figura di domain controller dove avremo una replica in sola lettura dei contenuti di active directory presenti su un server con windows 2008 in modalità.

Sul RODC non avremo però la replica delle password utenti, allora vi chiederete voi come è possibile che gli utenti possono effettuare il login al dominio?

In questa particolare versione IL RODC inoltrerà la richiesta  al DC in modalità full si presenterò come intermediario tra il client della sede remota e il DC della sede principale ad esempio, sempre seguendo un filo logico vi domandere è il traffico di rete con questa modalità che beneficio ne otteniamo?

Qui entrano in gioco Password Replication Policy (PRP), questa policy definisce quali utenti possono fare cache dei propri dati nel RODC in modo tale che l’utente della sede remota dove è installato il RODC sarà autentificato direttamente da questo.

L’installazione di server core comunque presuppone anche alcune condizioni preesistenti nella rete in cui va implementato:

  • La presenza di almeno un server con livello di funzionalità settato a windows 2003 server.
  • La presenza di almeno un domain controller scrivibile windows 2008 server.
  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: