Dsadd: gestire la creazione di oggetti di active directory da prompt.

La grafica in windows permette la gestione di molteplici funzionalità come  la creazione di utenti, gruppi e unità organizzative,  in active directory può anche essere effettuata attraverso lo strumento dsadd utilizzabile dal prompt.

Il prompt offre inoltre la possibilità di automatizzare la creazione dei vari oggetti,   dsadd è uno strumento  presente su windows 2008 server al momento in cui vengono installati i servizi di directory, questo comando può essere seguito da vari altri comandi quali ad esempio

  • user
  • group
  • contact
  • OU
  • quota
  • computer

Ognuno di questi altri comandi viene seguito dai vari parametri, per prima iniziamo ad utilizzarlo per la creazione degli utenti, facciamo l’esempio di creare un utente di nome wickerman75 nel dominio testlab.local nell contenitore di defaul users con password $Test1975 momentaneamente disabilitato.

dsadd user cn=wickerman75, cn=users, dc=testlab, dc=local  –disabled  yes –pswd $Test1975

L’opzioni che possono seguire dsadd user sono molteplici, ma la forza di questo comando è che possiamo creare utenti partendo da un batch con un file .xls, immaginiamo di dover creare una lista di tanti utenti tutti facenti parti di una unità organizzativa, lanciare manualmente dsadd per ogni utente sarebbe lento quanto utilizzare l’interfaccia grafica.

Sarebbe un discorso diverso se l’elenco degli utenti  fosse presente in un file di .xls precedentemente creato, di indicazioni su come automatizzare questo processo è pieno il web io ho utilizzato  quello presente attualmente su questo sito.

Basta scaricare il file CreateUser.txt rinominarlo con estensione .vbs e lanciarlo con il file exampleusers.xls come parametro.

Con dsdadd group creiamo un gruppo da aggiungere in active directory ad esempio:

dsadd group cn=sales,cn=users,dc=testlab,dc=local

Crea un gruppo chiamato sales nel contenitore users in testlab.local.

Con dsadd OU creiamo le unità organizzative ad esempio

dsadd OU cn=HR,dc=testlab,dc=local

Con questo creiamo un unità chiamata Hr in testlab.local.

Stessa storia per l’aggiunta di un computer basta utilizzare:

dsadd computer cn= wks1,cn=computers,dc=testlab,dc=local.

Con questo creiamo un computer di nome wks1 in testlab.local

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: