Windows 2008 server: active directory domain services.

Active directory domain services in windows 2008 server o Active directory, come conosciuto nelle versioni precedenti di  server, è un insieme di servizi di rete utilizzati da Microsoft che si basa sul concetto dell’’utilizzo dei domini e dei servizi di directory.

AD (Active Directory) utilizza  Kerberos come protocollo di autentificazione e implementa l’utilizzo della tecnologia Single Sign On (SSO) attraverso la quale un utente una volta autentificato da un domain controller non dovrà più ripeterla per accedere a tutte le risorse di rete disponibili.

AD utilizza servizi come Ldap come database di gestione delle informazioni di rete da gestire e DNS come risoluzione dei nomi al posto di Wins differentemente da come accadeva con NT4 Server.

AD si basa sull’utilizzo dei domini o più precisamente  controller di dominio,  un dc (controller di dominio) è un server su cui sono installati i vari servizi di directory (AD) ed è abilitato ovviamente vista la sua funzionalità a fornire accesso a risorse di rete quali stampanti gestendo account, gruppi assegnazioni dei vari indirizzi di rete tramite dhcp ad esempio, ecc, ecc.

A differenza di windows nt4 server con AD si utilizza un modello in replica master, ovvero tutte le informazioni contenute in un dc (domain controller) vengono replicate (servizio di replica di AD) ai vari controller, precedentemente a questo con nt4 server si utilizzava un server primario definito pdc (primary domain controller) e vari server secondari noti anche come backup server.

I domini in active directory hanno nomi del tipo testlab.local, ma possono avere anche nomi del tipo miaazienda.com, il namespace del dominio può essere gestito come più ci conviene grazie anche alla presenza del servizio dns all’interno di active directory infatti questo servizio viene installato automaticamente quando lanciamo la creazione di un domain controller.

Più domini in un continuo namespace formano un albero, ad esempio potremmo avere il dominio mycompany.local con i suoi dc e avere domini child come ad esempio amministrazione.mycompany.local oppure vendite.mycompany.local, i domini di amministrzione e vendite sono i domini child di mycompany (root)  e con essa condividano appunto il namespace.

Più alberi insieme formano indovinate un po’? esatto una foresta,  mettiamo il caso dell’albero di mycompany.local con tutti i suoi child sia collegato all’albero myfirm,local e i suoi relativi child domain in una relazione di trust, i due alberi tra loro formeranno una foresta.

Le subnet sono un’altra parte importante in AD, con questo termine intendiamo un segmento di rete definito da una classe ip tipo 192.168.1./24, su questo segmento di rete saranno installati i n/s dc come i n/s client di rete e le relative risorse disponibili.

Siti: immaginiamo i siti come un insieme domini in subnet differenti localizzate in aree geografiche collegate tra loro da un collegamento internet ad alta velocità.

  1. #1 di rovine maya angelou i know why maya angelou i know why il luglio 1, 2016 - 10:34 am

    It’s hard to come by knowledgeable people for this topic, however, you sound like
    you know what you’re talking about! Thanks

  2. #2 di アイランドタワークリニック il agosto 17, 2016 - 6:54 am

    植毛手術は、ハゲの人には、根本的な改善をすることができるので大人気です。ただ技術のある施術者にオペを受けないと思ったような効果は期待できません。育毛剤に比べて、合計のコストも安くなるのでお得な薄毛改善と言えます。

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: