Networking: I ripetitori e gli hub.

Parlando dell’hardware che collegano fisicamente  i computer della rete e gli altri eventuali dispositivi stampanti, router ecc, ecc dobbiamo per forza menzionare i ripetitori e gli hub.

I ripetitori venivano prevalentemente utilizzati pe ampliare il segnale ed estendere perciò il limite fisico delle ret, sostanzialmente un ripetitore riceve il lsegnale di rete lo amplifica e lo ritrasmette ampliando la possibilità di estendere la rete.

I ripetitori fornivano anceh un certo grado di fault tolerance per le reti, per fault tolerance indichiamo l’abilità di un istema di continuare a funzionare anche in caso che questo si arresti.

Quest dispositivi lavorano a livello 1 del modello Osi, in quanto lavorano esclusivamente sul segnale trasmesso.

Gli hub oggi sostituiti dagli switch sono stati per tempo gli addensatori che nelle normali reti ethernet collegavano tra loro i vari computer, semplicemte parlando un hub mulitporta permette di connettere alla rete i vari dispositivi i quali occuperanno una porta specifica della hub.

Gli hub così come i ripetitori operano al livello 1 del modello Osi, su questi dispositivi sono presenti vari led indicanti le porte a cui sono connessi i vari nodi della rete e inoltre sono presenti uno o più led indicanti le eventuali collisioni sulla rete.

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: