Opensuse: i servizi (daemon).

Un servizio in linux è  chiamato daemon,ed è un processo o una collezione di processi che attendano un determinato evento per attivarsi, facendo l’esempio dei servizi di rete un evento può essereuna richiesta di connessione al web o ad una risorsa condivisa, altre richieste potrebbero essere quelle quelle lanciate dai vari job schedulati (programmati) da cron e atd.

I daemons vengono abitualmente lanciati in background all’avvio di sistema fornendo una serie di servizi disponibili, possiamo ottenerli digitando ps x in un prompt danto un occhiata alla colonna TTY cercando il simbolo ?.

Esempio:

wickerman75: # ps x

PID      TTY     STAT   TIME   COMMAND

3043    ?          Ssl       0:00     /usr/sbin/nscd

 

I daemon(s) in linux finiscono solitamente con la lettra d, tipo nmbd, smbd winbd (i daemons della suite samb) oppure sshd (ssl), ci sono ovviamente alcuni tipo cron o portmap che rappresentano un eccezione.

I daemon(s) hanno tutti un script di avvio presente nella directory /etc/init.d, e possono essere avviati maulmente o arrestati o riavviati con i seguenti  comandi:

/etc/init.d/smb start avvia il demone smb.

/etc/init.d/smb stop interrompe  il demone smb.

/etc/init.d/smb restart riavvia il demone smb.

Oppure utilizzando il comando rc(nome_servizio) con questa sintassi:

Per avviare il servizio     rcsmb start.

Per fermare il servizio     rcsmb stop.

Per riavviare il servizio     rcsmb restart.

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: